Cerca

Blog di Mauro Carlucci

What more do you want from life?

Categoria

Cinema

PASOLINI TI VOGLIO BENE!

Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 – Lido di Ostia, 2 novembre 1975)

“Solo l’amare, solo il

conoscere conta,

non l’aver amato, non l’aver

conosciuto. 

Dà angoscia il vivere di un

consumato amore.

 L’anima non cresce più. 

Ecco nel calore incantato

della notte che è piena quaggiù,

tra le curve del fiume e le sopite

visioni della città sparsa di luci,

echeggia ancora di mille vite, disamore,

mistero e miseria dei sensi,

mi rendono nemiche

le forme del mondo, che fino a ieri

erano la mia ragione di esistere.

Annoiato, stanco, rincaso, per neri

piazzali di mercati, tristi

strade intorno al porto fluviale,

tra le baracche e i magazzini misti

agli ultimi prati.

Lì mortale è il silenzio: ma giù,

a viale Marconi,

alla stazione di Trastevere, appare

ancora  dolce la sera.

Ai loro rioni,

alle loro borgate, tornano su motori

leggeri, in tuta o coi calzoni

di lavoro, ma spinti da un festivo ardore

i giovani, coi compagni sui sellini,

ridenti, sporchi.

Gli ultimi avventori

chiacchierano in piedi con voci

alte nella notte, qua e là, ai tavolini

dei locali ancora lucenti e semivuoti.”

(tratto da “Il pianto della scavatrice” dalle ceneri di Gramsci di Pier Paolo Pasolini)

 


                                       

 
 

“la morte non è nel non poter più comunicare, ma nel non poter più essere compresi”

The Great Gatsby

Nick: “You can’t repeat the past.”

Gatsby: “Can’t repeat the past?” 

“Why of course you can!”